leorchidee.org

Consigli generici per appassionati alle prime armi. In particolare acquisto e cura delle orchidee.

leorchidee.org
La famiglia delle orchidee comprende tra 25.000 e 30.000 specie.

Le orchidee hanno forma molto variabile: da piccole piante alte pochi centimetri a orchidee alte qualche metro. I fiori minuscoli o enormi, coloratissimi, profumati o no, attirano da secoli la curiosità dell'uomo.

La classificazione morfologica (in base alla struttura della pianta) le vede suddivise in: Monopodiali, Simpodiali, Terrestri, Epifite o Litofite.

Le orchidee non sono piante molto difficili da coltivare (con le dovute le eccezioni), si adattano facilmente alle condizioni ambientali che offriamo loro a patto di rispettare pochi, essenziali, parametri.

La prima cosa da fare (e la più importante) per cominciare a coltivare un’ orchidea è conoscerne il nome; di solito vi è un cartellino nel vaso, nel quale viene indicato il nome della pianta e alcune sommarie regole di coltivazione; qualora non dovesse esserci, sarà utile chiedere informazioni a chi ci sta vendendo la pianta.

Perché un'orchidea prosperi e fiorisca bisogna creare un equilibrio tra tre fattori fondamentali: luminosità, umidità e temperatura.

Luminosità: la luminosità è uno dei fattori più importanti e contribuisce al corretto sviluppo delle nuove vegetazioni e quindi alla fioritura.

Le orchidee,in generale ne necessitano molta; alcune gradiscono esposizioni soleggiate o a mezz’ombra, altre non amano i raggi diretti del sole, pur gradendo ambienti assai luminosi, altre ancora richiedono un po’ meno luce.

Umidità: tutte le orchidee hanno bisogno di un alto tasso di umidità ambientale; per mantenerla costante si usano dei piccoli stratagemmi quali: posizionare i vasi su vassoi, bassi e larghi, riempiti di argilla espansa mantenuta bagnata; frequenti nebulizzazioni; utilizzo di umidificatori. Frequenti nebulizzazioni inoltre aiutano, in estate, ad abbassare leggermente la temperatura.

Temperatura: ogni orchidea abbisogna, a seconda del periodo e delle stagioni, di una determinata temperatura: è buon uso chiedere al venditore maggiori informazioni al riguardo.

segnala ad amici  

coltivazione orchidee

MILTONIALa coltivazione e la cura delle orchidee varia di specie in specie. Sicuramente una delle cose fondamentali è tenerle sempre con una buona illuminazione, ma senza esagerare in quanto i raggi del sole ... vai a : coltivazione orchidee

Orchidee

MAXILLARIAL’orchidea è una pianta di classificazione estremamente complessa. Appartiene alla famiglia delle Orchidaceae ma possiede un gran numero di specie, generi e varietà, tenendo conto tra quelle presenti ... vai a : Orchidee

Orto in balcone

Orto in balconePiuttosto frequentemente chi può contare su un ampio balcone relativo alla propria abitazione prende in considerazione l’ipotesi di realizzare un vero e proprio orto sul balcone. Infatti, è sufficien... vai a : Orto in balcone

Varietà Orchidee

ANGRAECUMDa sempre una pianta che ha affascinato l’uomo, il quale è riuscito a dare vita ad una serie vastissima di ibridi, l’orchidea conta circa 25.000 specie differenti e approssimativamente 650 generi. Dal... vai a : Varietà Orchidee